luca_postregna_800x800

Curriculum Vitae

Il mio nome è Luca Postregna, abito a Stregna in via Postregna. Che bella presentazione, è anche tutto vero!

Sono nato il 7 aprile 1984, nel 30 d.c. è la data della morte di Gesù secondo il vangelo di Giovanni, nel 1300 Dante si perde nella "selva oscura", nel 1795 la Francia adotta il metro come unità di misura, nel 1963 la Jugoslavia è proclamata repubblica socialista e Josip Broz Tito presidente a vita, nel 1984 l’anno in cui Richard Stallman incominciò a sviluppare il progetto GNU , nel 1989 la Corte di Cassazione stabilisce definitivamente il divieto di trasmettere in televisione i film vietati ai minori.

Attualmente vivo a Postregna, fraz. delle Valli del Natisone.

Sono laureato in Fisica presso l’Università degli studi di Trieste, splendida città dove ho passato dei momenti stupendi.

Orientamento politico? Un po' di sinistra, ma non troppo.

Da giugno 2004 a giugno 2009, ho partecipato con la qualifica di consigliere al consiglio comunale di Stregna. Dal 2006 sono volontario nel gruppo di protezione civile del mio comune. Nel maggio 2014 ho mancato per un voto l'elezione alla carica di sindaco del mio comune, dal 18 dicembre 2014 sono sindaco di Stregna in seguito ai risultati di un ricorso al TAR del Friuli Venezia Giulia. Nel maggio del 2019 sono stato riconfermato sindaco e sono dunque ora al secondo mandato.

Religione, mah…

Informatica? Sostenitore dell’ opensource in generale, a partire dall’anno 2003, sui miei pc gira un kernel linux, sono molto affezzionato alla distribuzione Gentoo/Linux, sui miei desktop girano spesso LinuxMint o Crunchbang. In passato utilizzavo windows ME ed XP, ho avuto qualche brevissima parentesi con BSD. I mac costano troppo. Programmicchio in C e POSIX. Applicazioni che utilizzo frequentemente sono l’editor vim, il browser chromium, latex e poco altro. L'informatica è stata una mia grande passione, ma ultimamente non ci dedico più tanto tempo

Ultima cosa, per chi non ha capito il titolo del blog, che provi a tradurre dall’inglese ad un misto italiano/latino!

That’s all!

-- aggiorato il 6 ottobre 2019