Paesaggi terrazzati delle #vallidelnatisone, che fare?

Quello dei paesaggi terrazzati è un argomento molto di moda negli ultimi mesi.

Se ne parla molto, anche perchè si è appena concluso tra Venezia e Padova il terzo incontro mondiale sull'argomento, maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.terracedlandscapes2016.it.

Paesaggi e terrazzamenti nelle Valli del Natisone nel PPR

Nell'ultimo anno alcune amministrazioni delle Valli del Natisone hanno sostenuto il processo partecipativo in vista dell'approvazione del piano paesaggistico regionale, ed anche in quell'occasione l'argomento dei paesaggi terrazzati ed il loro recupero è uscito tra quelli dominanti.

Nell'elaborazione che abbiamo inviato alla Regione FVG a conclusione dell'iniziativa partecipativa abbiamo proposto 4 scenari d'intervento per migliorare il nostro paesaggio:

Scenario 0: Inacessibilità, isolamento, abbandono, dissesto, naturalità

Dal report: "Non fare nulla, non solo non blocca il processo in corso, ma determina effetti negativi sulle aree a valle e in pianura."

Scenario 1: Recupero estensivo, lotta capillare all'abbandono

Dal report: "Lo scenario 1 richiede un'azione non sporadica ma costante, una
nuova ricolonizzazione."

Scenario 2: Recupero selettivo ad uso turistico

Dal report: "Scegliamo alcune linee e percorsi, individuiamo dei tracciati e dei
luoghi da mantenere inizialmente e prioritariamente, per poi allar-
garci"

Scenario 3: Investire su comunità, agricoltura e pastorizia, "non solo turismo"

Dal report: "una visione che sposta l'attenzione dalla conservazione del paesaggio
al progetto, dalla concezione di un territorio come mero supporto sul
quale collocare le attività economiche a quella di territorio come patri-
monio che genera ricchezza durevole e sostenibilità"

Scenario 4: Coltivare la biodiversità, un nuovo tipo di paesaggio

Dal report: "Ciò richiede un supporto scientifico di elevata specializzazione, unito agli attori e strumenti dello scenario precedente. L’esito è “un giardino a scala territoriale”, un orto botanico a scala regionale che unisce agricoltura e natura, ..."

Il contributo di Mario Midun

Ripropongo infine un ulteriore spunto sull'argomento apparso sul settimanale sloveno novimatajur.it del 19 ottobre scorso:

intervento di Mario Midun sui paesaggi terrazzati

Buone riflessioni!

Un caro saluto,
LP