Associazione fondiaria Valle dell'Erbezzo: 70 soci, 320 particelle e 42 ettari #stregna #vallidelnatisone

Sabato 30 aprile 2016 si è riunito il direttivo dell'ASFO Valle dell'Erbezzo: abbiamo formalizzato le adesioni di una ventina di nuovi soci ed acquisito in gestione più di cento nuove particelle fondiarie.

L'attività si è concentrata particolarmente nei pressi delle frazioni di Tribil Superiore ed Oblizza. È aumentato il riscontro anche nei pressi della frazione di Stregna e qualcosa si è mosso anche vicino a Presserie.

È davvero notevole il lavoro che è stato svolto nei pressi di Oblizza, con una uniformità di acquisizioni che solamente un anno fa sarebbe stata un miraggio.

Il motore che ha spinto è stato certamente la possibilità di accedere al finanziamento regionale per il recupero dei terreni incolti ed abbandonati e nelle prossime settimane avvieremo una fase di analisi dei fondi conferiti e formalizzeremo la domanda di contributo all'assessorato alle foreste regionale.

Parte dei lavori di recupero dei terreni incolti sui fondi dell'associazione è già stata avviata, in questi giorni i lavori sono iniziati proprio nei pressi della chiesa di Oblizza. Un paio di mesi fa abbiamo sottoscritto il primo contratto d'affitto per il mantenimento a prato/pascolo per i prossimi 6 anni di circa 6 ettari di territorio agricolo, su due aree uniformi di circa 1.5 e 4.5 ettari (le aree in verde).

Maggiorini informazioni sull'associazione fondiaria Valle dell'Erbezzo sono disponibili sul sito internet del comune di Stregna http://www.comune.stregna.ud.it/index.php?id=3740

Di seguito le cartine aggiornate dei fondi in gestione all'associazione fondiaria Valle dell'Erbezzo nei pressi delle frazioni di Stregna, Oblizza e Tribil Superiore.

Direttivo Asfo Erbezzo 20160430 - Mappa Stregna Oblizza Tribil Superiore

Saluti,
LP