#Stregna la maggioranza in consiglio, nessuno sa niente!

Nell'ultimo consiglio comunale di Stregna sono state discusse due mie interpellanze:

  • la prima riguardava la mancata applicazione sul territorio comunale della legge per il recupero dei terreni abbandonati;
  • la seconda una situazione di ristrutturazione edilizia nell'area oggetto della variante 3 al PRGC.

Giudicate voi le risposte ottenute dall'amministrazione Veneto...

LR 10/2010 per il recupero dei terreni incolti ed abbandonati

Il testo della delibera di consiglio n. 60/2014 è disponibile sull'albo pretorio comunale.

Nella scorsa legislatura l'amministrazione Veneto, in piena scadenza elettorale, ha spalmato su tutte le bacheche la notizia di essere riuscita a portare a casa ben 34mila euro di contributo regionale dalla legge in oggetto, frutto di una domanda di finanziamento del giugno 2013. In quest'ultima l'amministrazione comunale segnalava alla Regione numerose aree dove riteneva necessario intervenire.

Ho deciso così di indagare dove fossero finiti questi soldi, riassumendo, queste le risposte che ho ottenuto:

  • è stata presentata una sola domanda da parte di un privato, la domanda risulta incompleta, e quindi il contributo non è stato concesso;
  • non hanno previsto concessioni in affido amministrative perchè non riscontrano problemi di salute e sicurezza sul territorio;
  • non hanno presentato nuovamente domanda di contributo per il 2014 perchè ci sono ancora tutti i soldi da spendere ed intendono pubblicizzare nuovamente questa possibilità;

Commenti

Qualche settimana fa ho recuperato la corrispondeza con il privato che ha chiesto il contributo, il comune rispondeva: "...la carenza di personale e di figura in grado di procedere all'istruttoria, sarà necessario rivolgersi ad altri enti in grado di fornire l'adeguata assistenza..." e "...non siamo in grado di stabilire il termine per la conclusione dell'istruttoria...".

risposta del comune di stregna in merito alla legge 10/2010

Spero davvero che questa non sia l'unica risposta che hanno fornito gli uffici alla signora che ha fatto domanda, verificherò.

Poi, non hanno intenzione di procedere per affido amministrativo perchè non riscontrano problemi di salute e sicurezza: ma i problemi di salute e sicurezza non li hanno forse già segnalati alla Regione in fase di domanda di contributo? La Regione non li ha forse confermati concedendo il contributo?

Infine, si son scordati di far domanda di finanziamento per quest'anno, e come scusa si son inventati che hanno ancora tutti i soldi da parte.

Questa mi sembra una classica situazione all'italiana, dove i contributi non vengono spesi non tanto perchè non ci sono, ma quanto per inadempienza della burocrazia. Spero non andrà a finire che quesi soldi dovremo tornarli indietro...

Aaaaahhhh, come potrei dimenticare quello studio da 14mila € di qualche anno fa per sentirci dire che abbiamo bisogno di un'area caravan e di pulizia intorno ai paesi! Ora che ci sono i soldi e le possibilità le cose non si fanno!

Ristrutturazione edilizia nell'area della Variante 3

Questa è un'altra chicca di quest'ultimo consiglio, il verbale è disponibile sempre online sull'albo pretorio.

Nell'interpellanza ho segnalato che nell'area della variante 3 al PRGC (zona agricola che mi sta perticolarmente a cuore, sic!) è in corso una ristrutturazione di uno stavolo. Ho chiesto dunque chiarimento se le modifiche che si stanno apportando sono in armonia con le modifiche al PRGC recentemente approvato (secondo voi lo sono?).

Bhè, il sindaco Veneto mi ha risposto che l'area che ho segnalato è di 40 ettari ed è impossibile per loro determinare di quale stavolo si tratti e che se io fossi a conoscenza di qualche situazione illegale la dovrei denunciare.

Non risulta a verbale, ma chiederò di inserire che durante il consiglio alla mia domanda a tutti i consiglieri se erano a conoscenza della mia segnalazione, tutti a sguardo basso e nessuno sa niente .

Commenti

gli edifici nell'area edificabile della variante 3

Ora, a parte il fatto che l'area della variante n.3 edificabile è di circa 20 ettari, nell'immagine sopra in neretto sul giallo ci sono le aree di variante 3 edificabili come da PRGC: ci son segnati solo 3 edifici, due son baite ed uno è lo stavolo.

Solo io sono a conoscenza di questa informazioni? Nessuno altro della giunta e della maggioranza consigliare? Che nessuno sia a conscenza della situazione, a me qualche dubbio sorge.

Per carità, avrei potuto essere molto più preciso nella mia segnalazione, ma porco can ci sono tre edifici da controllare ed uno solo è uno stavolo, è davvero così tanto il lavoro che avrebbe dovuto svolgere l'amministrazione Veneto?

Ora io credo che la denuncia l'abbia già fatta e, considerato che non mi sento assolutamente tutelato dal sindaco Veneto, sicuramente provvederò altrimenti a segnalare il caso agli organi di governo che sovraintendono al comune di Stregna che sicuramente procederanno alle opportune verifiche e responsabilità.

Conclusioni

Alle volte non capisco se le risposte ed i comportamenti dell'amministrazione Veneto siano più legate alla loro incompetenza piuttosto che alla loro necessità di provocare malumore in chi solleva i problemi.

Alla prossima.
LP

ps: -12