Elezioni comunali ed europee 2014: appello al voto

vista aerea del comune di Stregna

Si conclude la campagna elettorale in vista delle elezioni amministrative comunali ed europee di domenica 25 maggio 2014. Queste ultime sono state settimane impegnative anche per me. La campagna elettorale mi ha visto protagonista in qualità di candidato sindaco del comune di Stregna. Ho bussato alle porte della stragrande maggioranza dei cittadini del mio comune: ho ascoltato i loro problemi e le loro necessità, mi son preso anche qualche vaffanculo e strillata in faccia.

L'unico rammarico è stato non riuscire ad organizzare un confronto a due con il mio diretto avversario politico, il sindaco di Stregna uscente Mauro Veneto ha infatti rifiutato la mia proposta. Mi sarebbe piaciuto molto che questa iniziativa fosse organizzata sul territorio di Stregna, davanti ad una platea di miei concittadini. Si era paventata l'ipotesi di una intervista a due presso una televisione privata locale, ma a causa di impegni prioritari già fissati sul territorio di Stregna, è stato impossibile concretizzare l'iniziativa. Tutte queste esperienze hanno maturato in me le indicazioni di voto che di seguito vi ripropongo, con le mie personali giustificazioni per i comuni più vicini e per le elezioni europee.

Nelle Valli del Natisone

A Stregna non c'è molto da dire, sostetene la mia candidatura e date le preferenze ai candidati delle liste "Stregna Migliore" o "Insieme per Stregna". Punto.

In questi ultimi mesi ho collaborato molto anche con alcuni candidati sindaci come Adriano Stulin (Grimacco) e Stefano Predan (San Leonardo), non solo per organizzare al meglio l'appuntamento con la presidente Serracchiani dello scorso 9 maggio 2014.

A Grimacco

A Grimacco, un comune dove voteranno meno di 300 persone similmente a Stregna, ci sono 4 candidati sindaci, due collegati a schieramenti di estrema destra troppo diversi da me. Il sindaco uscente Fabello  si ripropone per un secondo mandato e non ho avuto possibilità di conoscerla direttamente, quindi onestamente una opinione su di lei non c'è l'ho. Conosco però da molti anni il candidato sindaco Adriano Stulin, anche perchè è originario di Tribil Superiore, una frazione del comune di Stregna. Con lui nell'ultimo anno ho avuto più di qualche occasione di confronto. Vi dico solo che lo scorso inverno proposi anche ad Adriano di candidarsi come consigliere in una delle due liste che mi sostengono. Ritengo che sia una persona estremamente determinata, con cui condivido i principi di tolleranza e tutela dell'ambiente. Non c'è dubbio che se risiedessi a Grimacco lo sosterrei.

A San Leonardo

A San Leonardo la situazione è diversa. Anche se non è in carica dallo scorso maggio 2013, l'ex sindaco Giuseppe Sibau non si è nemmeno candidato alla carica di consigliere. Da vent'anni a questa parte, fino alle scorse elezioni, a San Leonardo si son sempre presentati tre candidati sindaci: Sibau, Comugnaro ed un candidato di centro sinistra. Fino ad allora le posizioni dei tre sembravano piuttosto inconciliabili. Mi complimento con Sibau per il risultato ottenuto alle Regionali 2013 nel suo comune, dove ha migliorato il suo consenso percentuale perfino rispetto alle elezioni comunali precedenti, pescando evidentemente nel bacino elettorale di Comugnaro. È solo una mia opinione, potrei sbagliarmi, ma questo dato affiancato alla presenza di due liste di centro-destra a sostegno di un unico candidato mi sa davvero di grande inciucio tra Sibau e lo stesso Comugnaro, che si ricandida per l'ennesima volta alla carica di sindaco nonostante gli scarsi successi precedenti.

Conosco Stefano Predan da molti anni, sono convinto che la sua esperienza sociale e lavorativa fornisce e fornirà un prezioso aiuto a tutti gli abitanti delle Valli del Natisone. Onestamente, nel caso dovessi spuntarla a Stregna, avessi la possibilità di scegliere se collaborare con Comugnaro piuttosto che con Predan, non avrei dubbi a favore di quest'ultimo.

Elezioni europee

Sono elettore del centro-sinistra da ormai diversi anni, nonostante avessi considerato la possibilità di sostegno ad un partito minore, in queste elezioni europee voterò il Partito Socialista Europeo e 3 candidati del Partito Democratico:

  • Andrea Zanoni, è un parlamentare europeo uscente, è veneto, ed è molto attivo sulle tematiche ambientali
  • Isabella Del Monte, ex-sindaco di Pontebba (UD)
  • Alessandra Moretti, giovane vicesindaco di Vicenza, ha avuto visibilità in occasione delle ultime elezioni politiche del 2012.

That's all!
Buon voto.
LP