Progetto di Insediamento Produttivo Agricolo (PIPA) di Platischis, in Comune di Taipana

[caption id="attachment_2933" align="aligncenter" width="480"] la frazione di Taipana (UD)[/caption]

Il consiglio comunale di Taipana ha adottato lo scorso 14 novembre 2012 all'unanimità il PIPA (Progetto di Insediamento Produttivo Agricolo), accorpando 270 particelle su un totale di 500 propietari. L'area interessata è di quasi 13 ettari. Il piano è stato redatto dai professionisti dell'associazione di agricoltori Kmecka Zveza.

Ulteriori approfondimenti sono disponibili nell'articolo del Novi Matajur sul tema.

Nelle Valli del Natisone un esempio simile è quello che si verifica sul Monte Matajur, dove ormai da diversi anni, tutte le estati, vengono portati a pascolare diverse decine di torelli, su centinaia di ettari di fondi caratterizzati da un elevatissima frammentazione fondiaria.

È questa la prospettiva di sviluppo agricolo delle aree montane delle Valli del Natisone?

Intanto a Stregna l'amministrazione cerca di adottare una variante al PRGC dove permettere di costruire nuovi edifici, in zona agricola, su lotti minimi di 3000 metri quadri, 1/3 di ettaro!

Questa è l'area sufficiente che un azienda agricola deve possedere nel comune di Stregna per poter costruire un edificio per fini agrituristici.